L’inganno dei follower falsi su Instagram: una realtà nascosta e pericolosa

Mentre Instagram ha assunto un ruolo centrale nella nostra vita sociale digitale, abbiamo assistito a una marea crescente di account utente gonfi con follower e ‘mi piace’ apparentemente altissimi. Tuttavia, non tutto ciò che brilla …

follower instagram

Mentre Instagram ha assunto un ruolo centrale nella nostra vita sociale digitale, abbiamo assistito a una marea crescente di account utente gonfi con follower e ‘mi piace’ apparentemente altissimi. Tuttavia, non tutto ciò che brilla è oro. In questo mare infestato di finte popolarità, l’inganno dei follower falsi su Instagram è una problematica che merita grande considerazione.

Il concetto di follower falso su Instagram si riferisce a quei profili generati artificialmente da bot o essere umani con l’esclusivo scopo di seguire altri account, mettere ‘mi piace’ o lasciare commenti generici. Questi profili non hanno un reale interesse o partecipazione attiva sulle piattaforme social. Viene quindi da chiedersi: perché acquistare follower falsi e rischiare la reputazione del proprio profilo?

La risposta si trova in una ricerca della psicologia sociale: la ‘Teoria dell’influenza sociale’, che sostiene che le persone tendono a conformarsi alle azioni della maggioranza. In altre parole, un account Instagram con un elevato numero di follower sembra più influente, affidabile e popolare agli occhi dei nuovi visitatori. Sfortunatamente, questa percezione può essere facilmente manipolata con l’acquisto di follower falsi.

Acquistare follower falsi da siti web di terze parti è una pratica sorprendentemente comune, relativamente economica e facile. Ma ciò che molti tendono a ignorare sono le conseguenze.

Innanzitutto, Instagram sta combattendo attivamente gli account falsi e ha dichiarato che eliminerà qualsiasi account trovato coinvolto in queste pratiche fraudolente. A rischio, quindi, non soltanto la reputazione ma anche la presenza stessa del proprio account sulla piattaforma.

follower falsi su instagram
follower falsi su instagram

Inoltre, l’inganno dei follower falsi può danneggiare la credibilità di un brand ed erodere la fiducia dei consumatori. Le aziende che decidono di sponsorizzare influencer basandosi sul numero di follower possono essere vittime di questa truffa, investendo soldi in campagne pubblicitarie destinate a fallire considerando che i bot non acquistano prodotti.

L’altro aspetto negativo riguarda la qualità del coinvolgimento. Gli account con molti follower falsi avranno un alto numero di ‘mi piace’ e di commenti vuoti, privi di reale interazione. Questo alla lunga provoca una riduzione dell’engagement e distorce i dati analitici. Il valore reale di un account Instagram si trova nei suoi follower reali, coloro i quali interagiscono, condividono e, soprattutto, hanno un reale interesse nei contenuti condivisi.

Per evitarci di cadere nell’inganno dei follower falsi, è fondamentale controllare attentamente chi seguiamo. Una rapida occhiata agli account dei follower, al tipo di commenti lasciati e al rapporto tra follower e ‘mi piace’ può aiutare a individuare i profili autentici.

È importante notare che avere un seguace falso occasionale non è uno scandalo. Può capitare a chiunque considerando che i bot spesso seguono account in modo casuale. Il problema sorge quando la maggior parte dei follower di un account è falsa.

In conclusione, l’inganno dei follower falsi su Instagram è una problematica molto reale che influisce negativamente sulla qualità del social networking e sulle strategie di marketing digitale.

La presenza di questi bot mina la fiducia degli utenti reali, compromette l’autenticità delle interazioni virtuali e distorce la percezione della popolarità. È quindi nell’interesse di tutti lavorare per un Instagram più autentico, sia come utenti individuali che come marchi o influencer.

Lascia un commento