In profondità con la skincare coreana: scopri i prodotti must-have

La pelle luminosa, levigata e fresca è il risultato di una routine capillare e precisa che, nel caso della skincare coreana, diventa un vero e proprio rituale di auto-cura. In Corea del Sud la bellezza …

skincare - Foto di Andrea Piacquadio: https://www.pexels.com

La pelle luminosa, levigata e fresca è il risultato di una routine capillare e precisa che, nel caso della skincare coreana, diventa un vero e proprio rituale di auto-cura. In Corea del Sud la bellezza è considerata il riflesso dell’equilibrio interno, un elemento alla base del benessere psicofisico e della cura di sé.

La skincare coreana si distingue per l’attenzione alla formulazione dei prodotti e per il protocollo di applicazione che spazia da 10 a 15 step. Questi step includono l’uso di detergente, tonico, siero, maschera, crema per gli occhi, crema idratante e protezione solare. Ognuno di questi passaggi ha un’importanza fondamentale nello schema di bellezza coreano.

skincare coreana - Foto di RF._.studio: https://www.pexels.com
skincare coreana – Foto di RF._.studio: https://www.pexels.com

Il primo passaggio, e uno dei più cruciali della skincare coreana, è la doppia pulizia. Questo processo inizia con un olio detergente, come il “Banila Co Clean It Zero Cleansing Balm Original”, la cui formula si tramuta da un balsamo solido ad un olio leggero per rimuovere trucco, sporco e sebo.

Il secondo passo della doppia pulizia è una pulizia a base d’acqua utilizzando un detergente schiumoso, come il “Cosrx Low PH Good Morning Gel Cleanser”, che elimina il sudore e lo sporco rimanente senza disidratare la pelle.

Dopo aver terminato la fase di pulizia, il tonico equilibrante riporta la pelle al suo pH naturale. Il “Son & Park Beauty Water” è un ottimo tonico che funziona anche come esfoliante, lasciando la pelle liscia e pronta per i prossimi step.

Uno degli step più iconici della skincare coreana è l’essenza. L’essenza come “Missha Time Revolution The First Treatment Essence” fornisce un livello extra di idratazione per preparare la pelle a ricevere sieri e creme. I sieri e gli ampolli come il “Cosrx Snail Mucin Power Essence” si concentrano su problemi specifici della pelle come rughe, acne o iperpigmentazione.

Le maschere di tessuto sono un altro pilastro della skincare coreana. Offrono un’esperienza di spa in casa e una rapida soluzione per i problemi della pelle. “Innisfree My Real Squeeze Mask” offre alla pelle un’idratazione profonda in soli 20 minuti.

prodotti per la skincare - Foto di EKATERINA BOLOVTSOVA: https://www.pexels.com
prodotti per la skincare – Foto di EKATERINA BOLOVTSOVA: https://www.pexels.com

I prodotti per gli occhi, come “Benton Fermentation Eye Cream” aiutano a ridurre le occhiaie e le rughe.La crema idratante arriva quasi alla fine della routine. Il “Dr. Jart+ Ceramidin Cream” offre una barriera protettiva che trattiene l’idratazione, fondamentale per mantenere la pelle fresca e luminosa.

L’ultimo passaggio è l’uso della protezione solare. Gli schermi solari coreani, come “Cosrx Aloe Soothing Sun Cream”, sono leggeri e non unto, permettendoti di proteggere la pelle dai danni solari senza compromettere la base del trucco.

Per chiunque sia nuovo alla skincare coreana, questi prodotti forniscono un ottimo punto di partenza. Affinché questi prodotti funzionino al meglio, esistono due punti fondamentali: l’ordine di applicazione e la consistenza dell’uso. Una routine quotidiana e attenta ti avvicinerà a una pelle dall’aspetto più sano e radioso, il vero obiettivo della skincare coreana.

La skincare coreana può sembrare un impegno, ma i risultati possono essere sorprendenti. Prenditi il tempo per te stesso, tratta la skincare come un rituale di relax e goditi i benefici di una pelle più sana e giovane.

Lascia un commento